Regione Lombardia di concerto con il Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria e il Centro per la Giustizia Minorile di Milano organizza un percorso esperienziale che si snoda attraverso i cinque sensi per scoprire la realtà degli Istituti penitenziari.

L’iniziativa mira ad avvicinare il mondo del carcere alle amministrazioni locali e alla cittadinanza attraverso la conoscenza di quanto è presente, per facilitare il dialogo e la collaborazione necessari a far sì che il territorio possa collaborare nella realizzazione di qualsivoglia percorso di reinserimento della persona con provvedimenti dell’autorità giudiziaria, con particolare attenzione alla fascia giovane adulta.

L’idea è quella di mostrare alcune tra le più significative attività che quotidianamente vengono organizzate dalle reti presenti a livello territoriale composte sia da enti del terzo settore che pubblici in collaborazione costante con gli operatori e la polizia penitenziaria, mappandole seguendo i significati legati ai cinque sensi.

Le tappe del percorso sono associate ad alcuni Istituti penitenziari e sono così articolate:

  • 30 ottobre presso il carcere di Sondrio;
  • 13 novembre presso il carcere di Cremona;
  • 11 dicembre presso l'IPM Beccaria (carcere minorile sito in Milano);
  • 29 gennaio presso il carcere di Bergamo;
  • 5 Febbraio presso il carcere di Vigevano.

Al mondo dei minori è dedicato il percorso all’IPM Beccaria che si realizzerà nel teatro e avrà come tema centrale il “toccare con mano”, esperienza che l’adolescente vive nel suo percorso di contatto con il mondo della detenzione.

La prima tappa del percorso sarà a Opera- Milano il 2 ottobre 2019, dove la sera verrà rappresentato uno spettacolo della Compagnia Teatrale Opera Liquida.

Per partecipare allo spettacolo della Compagnia teatrale Opera Liquida è necessario inviare una mail con in allegato la copia del documento di identità in corso di validità all’indirizzo: inclusionesocialesistemapenale@regione.lombardia.it entro il 25 settembre p.v. indicando nell’oggetto:
iscrizione evento Istituto Penitenziario di Opera 2 ottobre 2019.

Per l’autorizzazione all’ingresso c/o l’IP Opera è a partire dalle ore 19.00. Si suggerisce di arrivare con anticipo in quanto la procedura in atto presso l’IP ha sue regole di controllo dati non veloci.

In ragione delle procedure da adottare si suggerisce di presentarsi con puntualità e muniti dello stesso documento di identità allegato in pdf alla richiesta di iscrizione.

A seguito della verifica del documento di identità verrò consegnato un pass da tenere in evidenza.

Non è possibile accedere all’Istituto Penitenziario con dispositivi elettronici quali cellulari ,tablet pc pen drive, auricolari, hard disk, videocamera, macchina fotografica, e qualsiasi altro supporto elettronico (questi oggetti o si lasciano all’ingresso del Carcere o si lasciano in macchina).

Rivedi i momenti più significativi del percorso sfogliando questo e book.